Minima Cardiniana 136

Domenica 21 agosto – San Pio X

Carissimi,

è tempo di vacanza, per quanto ormai già si comincino ad avvertire i prodromi della rentrée. Rispettoso quindi di quel che ancora Vi (ci) resta in termini di giorni di riposo, non Vi (ci) tormenterò questa settimana con le mie chiacchiere. Vorrei solo attirare la Vostra attenzione su due fausti eventi: primo, la festa liturgica di oggi, dedicata a un grande papa che ha, tra i suoi molti meriti, quello di aver fatto l’impossibile per evitare la tragedia della prima guerra mondiale dalla quale sono derivati quasi tutti i grandi mali del secolo scorso e anche di questo (non ultimo il terrorismo islamista); secondo, il 186° anniversario della nascita di Sua Maestà Apostolica Imperiale e Reale Francesco Giuseppe d’Asburgo imperatore d’Austria e re d’Ungheria, presentatosi proprio il 18 agosto u.s. In molti luoghi dell’ex Monarchia si è celebrato l’evento, non ultima la nostra bella cittadina friulana di Cormons che ogni anno dedica ad esso una festa. Vorrei approfittarne per ricordare che il 21 novembre prossimo ricorrerà il centenario della nascita dell’imperatore al Cielo: chi può, si rechi a Vienna e Gli porti un fiore nella Kapuzinergruft.

Approfitto di quest’occasione per segnalarVi un altro che potrebb’essere un gaudium magnum. Pare che finalmente, mentre ci chiediamo tutti quali altre bestialità i signori della NATO ci stiano preparando per il Vicino e Medio Oriente e mentre aspettiamo di sapere in novembre quale sarà il “male minore” che le elezioni presidenziali americane ci stanno approntando (ed è quasi certo che il “male minore” lo individueremo subito: sarà quello rappresentato dal candidato che risulterà perdente), che qualcosa che potrebbe davvero esser bello e buono si stia profilando al fatidico orizzonte orientale. Ad est, potrebb’esserci qualcosa di nuovo. Leggete e meditate le pagine che mi permetto di sottoporVi.

https://en.wikipedia.org/wiki/Shanghai_Cooperation_Organisation

Che quel che resta dell’estate Vi sia propizio.

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 135

Concediamoci una pausa, in pagine che sono di solito dedicate ora alla storia, ora alla discussione e magari alla polemica. In questo lungo week end ferragostano, vorrei limitarmi a rendere omaggio a due Grandi Uomini, a due autentici protagonisti del Novecento che hanno in questi giorni varcato la soglia, non più eccezionale sul piano della “speranza di vita” ma pur sempre ragguardevole, dei novant’anni. Personaggi entrambi non facili, entrambi discussi: ma che hanno, ciascuno nell’àmbito della loro testimonianza, segnato profondamente il nostro tempo.

AD MAIORA, MAESTRO!

La nota che mi prendo qui la libertà di riproporVi è stata pubblicata oggi 14 agosto su “Il Sole-24 Ore”, quotidiano molto seguito: ma non è detto che tutti i frequentatori di questo blog ne siano lettori. Pertanto ecco qua. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 134

Domenica 7 agosto – San Sisto II

LA FIERA DELLA STUPIDITA’

A proposito dei Social Networks, temo proprio che il vecchio Umberto Eco avesse ragione. Noi usiamo troppo spesso, per esempio a proposito di certi partiti politici e dei loro troppo disinvolti quadri, parlare di “opinioni da Bar dello Sport”: io farei questo, farei quello, butterei in prigione quest’altro, bombarderei quell’altro eccetera. E’ vero:  d’altronde, i Bar dello Sport non hanno mai preteso di presentarsi come emicicli parlamentari o seminari accademici. E a volte poi vi si sentono anche opinioni sensate. Eco osservava giustamente che, se certi  adepti dei Social Networks esprimessero a voce alta, nel loro bar sottocasa, certe loro diciamo così “idee”, rischierebbero sul serio di venir coperti d’insulti se non seppelliti dall’ilarità generale. Ma, “nel silenzio della sua cameretta”, come si diceva una volta delle studentesse che tenevano il loro pudico diario, c’è qualcuno che  viene invaso da quel delirio di onnipotenza che fa cadere tutti i freni inibitorii: nessuno ti ascolta, e allora dai fiato alle tue trombe come se parlassi davanti a milioni di persone; e, col computer davanti, succede ohimè proprio così.  Poi, e una volta che una sciocchezza sia pur piramidale viene messa on line, state certi che ci sarà sempre qualche imbecille pronto a rilanciarla, magari a confutarla con una sciocchezza ancora più grossa o a rincarare la dose. E d’entropia maniacale la rete sta ormai scoppiando. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 133

Domenica 31 luglio 2016

FINALMENTE, FORSE SI VOLTA PAGINA

Brântome, Francia centrale, 31.7.2016  –  E’ un  po’ doloroso doverlo affermare in un contesto come quello che stiamo qui evocando, ma talvolta è proprio vero che “non tutto il male viene per nuocere”. Quello che molti ritenevano più o meno impossibile e qualcuno un miracolo, è accaduto. Con gioia, lo dico senza mezzi termini, di quel non amplissimo gruppo di persone che – ne faccio è parte anch’io – da molto tempo, e con tutta la forza di cui è capace, afferma che lo “scontro di civiltà” non esiste e che cristiani, laici e musulmani possono ben camminare insieme sulla via della convivenza e della reciproca comprensione. Continua a leggere

Pubblicato in MC