Efemeridi & Spigolature 9

Il caso Fiori, ovvero la tristezza del fallimento. Non mi va di commentare l’ennesima vicenda di malcostume, d’incertezza del diritto e di ulteriore affossamento del livello morale del nostro paese costituito dall’intera squallidissima vicenda del sito archeologico di Pompei. Oserei dire che poco m’interessa anche sapere se davvero un alto pubblico funzionario che percepisce il non trascurabile stipendio di 5600 euri al mese sia riuscito a trafugare con destrezza quasi sei milioni di euri e a ridistribuirli sotto varie forme a parenti, amici o altri manutengoli: nel contesto di un sito che, a causa d’incidenti vari, avrebbe dovuto essere tenuto da mesi sotto strettissimo controllo. Pompei è una gloria e una ricchezza inuguagliabile del nostro paese, un luogo che spira dolore e splendore unico al mondo: l’endemico malcostume nel quale il nostro disgraziato paese affonda lo ha trasformato da tempo in una ragione di vergogna nazionale. Continua a leggere