Minima Cardiniana 139

Minima Cardiniana 139

Domenica 11 settembre – Veglia della Solennità del Santo Nome di Maria

UN TEMA DEL MOMENTO

A PROPOSITO DI ASIA CENTRALE: UZBEKISTAN A UN BIVIO?

Il 2 settembre 2016 l’Uzbekistan ha inaspettatamente perduto la sua “guida storica”, Islam Karimov, nato nel 1938, a lungo segretario del Partito Comunista Uzbeco durante il periodo dell’URSS, quindi eletto e rieletto plebiscitariamente dal 1991 in poi presidente della Repubblica Uzbeca membro della Confederazione degli Stati Indipendenti. Karimov non aveva mai aderito con entusiasmo al generale indirizzo liberistico assunto almeno in un primo momento da quasi tutte le repubbliche nate dallo smembramento dell’URSS; in trattative con gli USA per il consenso all’installazione di alcune basi militari sul suo paese, aveva però desistito da tale  scelta;  in politica religiosa, aveva mostrato diffidenza nei confronti delle manifestazioni devote dell’Islam e si era opposto con energia a qualunque influenza o infiltrazione “wahhabita” (sovente addirittura qualificando di “wahhabiti” musulmani lungi dall’esserlo).

Mi rendo conto però che queste notizie non sono sufficienti a chiarire la situazione uzbeka, da noi poco nota. Qualche notizia storica in più sarà pertanto necessaria. Continua a leggere

Pubblicato in MC