Minima Cardiniana 140

Domenica 18 settembre. San Giuseppe da Copertino

EBBENE, SI’. UN NUOVO LIBRO

Errare humanum est, perseverare diabolicum. O, se preferite un più dimesso e indulgente detto volgare, il  lupo perde il pelo ma non il vizio.

Confesso di aver pubblicato un altro libro: Lo specchio e l’alibi. Pagine di storia e d’altro, Palermo, Sellerio, 2016, pp. 264. E’ una raccolta di saggi, tutti riveduti con qualche inedito. Parla fondamentalmente del mestiere di storico e del rapporto fra storia e scienze umane, soprattutto l’antropologia culturale. La parte più interessante e/o divertente (e naturalmente la più discutibile) è la terza, in cui si affronta il tema dell’ucronia. Continua a leggere

Pubblicato in MC