Minima Cardiniana 241/3

Domenica 7 aprile 2019. V Domenica di Quaresima

EFFEMERIDI DEL CAOS

DI NUOVO SULL’ISLAM E NOI

Andrea Muratore mi ha inviato alcune domande per un’intervista alla quale ho stimato opportuno rispondere. Ecco il risultato:

In Europa e Islam – Storia di un malintesolei tratteggia con dovizia di particolari l’alternarsi delle fasi di incontro, scontro e scoperta reciproca tra due mondi, l’europeo e il musulmano,  mai veramente distinti. Che lezione può darci questa storia?

FC – Che mondo occidentale moderno e Islam hanno le stesse radici (la cultura ellenistico-romana e la fede abramitica), che hanno a luogo convissuto con reciproco vantaggio finché l’Occidente moderno, armato delle armi fornitegli dalla rivoluzione mentale e tecnologica dei secoli XIII-XVIII, non ha determinato e gestito a suo vantaggio l’economia-mondo impiegando sistematicamente i suoi nuovi mezzi concettuali e tecnici: antropocentismo, eurocentrismo, individualismo, primato dell’economia e della tecnica, sviluppo dello sfruttamento capitalistico intensivo, progressiva cancellazione in ogni campo della “cultura del limite”. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 241/2

Domenica 7 aprile 2019. V Domenica di Quaresima

“IL CAPPUCCINO”, COLONNA-RUBRICA FISSA DI GIANCARLO RICCIO

 CAPPUCCINOCINA

 La Cina è (di nuovo) lontana

Dopo dieci giorni, alla fine di questo marzo 2019, non si parla quasi più della (poco) storica visita del presidente cinese Xi Jinping e della moglie, soprano e appassionata d’arte, in Italia.

Restano alcune cose, però, da non dimenticare. Il riferimento esplicito ai “diritti umani e civili in Cina” con il quale il nostro presidente Sergio Mattarella ha voluto marcare il proprio discorso di saluto. Poi, l’ammissione da parte del nostro governo (ebbene sì, tecnicamente abbiamo un governo nazionale in carica…) che accordi ed eventuali guadagni sono inferiori alla metà di quanto ipotizzato, nei pre-accordi tra i due Paesi. E dunque la nuova via della Seta dei commerci e delle intese mercantili è per ora più lontana della via Lattea (è nello spazio: lo diciamo al ministro Toninelli così non parla di un tunnel anche lì oppure di quello  “del Brennero”).

Ricordiamo poi che una giornalista del quotidiano “Il Foglio”, Giulia Pompili, è stata redarguita (“minacciata”, sostiene lei) in ben due occasioni nel corso del pomeriggio al Quirinale prima della cena ufficiale di Stato. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 241/1

Domenica 7 aprile 2019. V Domenica di Quaresima

EDITORIALE

PER DOVEROSA ONESTA’ E IN SINCERA UMILTA’. LE MIE SCUSE AGLI AMICI SENESI

Ci sono pochissime cose alle quali tengo sul serio. Non certo ad essere stimato un bravo studioso (non credo di esserlo), né un buon insegnante (anche se faccio di tutto per esser tale). Tengo alla mia fama, meritata e indiscussa, di essere una persona onesta: uno “per bene”, come diceva mia nonna. E come tale so da sempre che i debiti e gli errori si pagano: si può essere indulgente con quelli altrui (e io lo sono), mai però con i propri.

E’ circolato nei giorni scorsi un video nel quale c’era una mia intervista sul Palio di Siena; era edito nientemeno che dalla prestigiosa Fondazione Treccani. Ed era, almeno per la parte che mi vedeva protagonista, un pessimo video, nel quale commettevo una lunga serie di errori sulla storia della più bella festa popolare d’Europa. Me ne dispiace. Dal momento che quel video fu girato alquanto tempo fa, in circostanze che francamente ho dimenticato, non so rendermi conto della genesi di quegli errori: dal momento che non ho visionato la registrazione (e ciò è stato forse una mancanza della Treccani, una mancanza di professionalità da parte sua e un vulnus nei confronti di un mio diritto: ma considero chiusa la faccenda col ritiro di quel brutto prodotto). Continua a leggere

Pubblicato in MC