Minima Cardiniana 296/1

Domenica 11 ottobre 2020, San Giovanni XXIII

AGENDA

Sabato 17 ottobre 2020, ore 12: Assisi, Palazzo Bernabei, Via San Francesco 19 – In mattinata, presumibilmente verso le 10,00, FC presenterà una relazione su Francesco e l’Islam.

Sabato 17.10, ore 17: Lucca, luogo da precisare (rivolgersi in arcivescovado) – FC parlerà nel quadro delle iniziative assunte dalla città di Lucca e dal Centro Internazionale di Studi sulle Culture del Pellegrinaggio, sul tema Lucca, centro nodale del pellegrinaggio nel medioevo.

Domenica 18.10, ore 16: Montecatini, Terme Tettuccio – Il senatore Riccardo Nencini e FC presenteranno il loro libro Dopo l’Apocalisse, Edizioni La Vela.

N.B. – A partire dalla prossima settimana, e fino a data da destinarsi, FC dovrà – salvo casi eccezionalissimi – drasticamente ridurre i suoi impegni pubblici “in presenza” a causa di perentorie indicazioni di carattere medico. A scanso di equivoci che lo costringano a un ennesimo tour de force per rispondere a messaggi epistolari, telefonici e informatici (che prega di ridurre comunque al minimo), egli precisa di sentirsi bene ma ricorda che la sua età, la sua massa ponderale, l’inasprirsi dell’epidemia, la stagione autunnale ormai inoltrata e la (peraltro opportuna e meritoria) petulanza di medici e di familiari lo obbligano a misure prudenziali: la sua attività ordinaria continuerà comunque in larga parte tramite TV e on line.

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 296/2

Domenica 11 ottobre 2020, San Giovanni XXIII

EDITORIALE
Vi sarebbero state, questa settimana, molte cose di cui parlare: gli sviluppi della pandemia; la questione dei gasdotti nel Mediterraneo e l’ennesima “guerra tiepida” fra USA e NATO da una parte, Russia e Iran dall’altra, con la complicazione del jolly Erdoğan; lo scontro fra armeni ed azeri e il tentativo di mediazione putiniana; e molte altre cose ancora. Inoltre, ci sono anche libri usciti di cui sarebbe bene parlare. Ma due eventi hanno fatto saltare il nostro modesto banco: la discussa enciclica del papa e la scomparsa inattesa di un celebre studioso. Con questi due argomenti, alla base di altrettanti “pezzi” abbastanza corposi, abbiamo esaurito per questa settimana il tempo e lo spazio dei MC.

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 296/3

Domenica 11 ottobre 2020, San Giovanni XXIII

FRATRES OMNES
Fratres omnes: un vocativo gioioso, un richiamo possente come un rintocco di campana pasquale. Diciamo la verità: ben più forte ed efficace della sua traduzione italiana. Ma il titolo della “terza enciclica” di papa Francesco, che in extenso suona Fratelli tutti, sulla fraternità e l’amicizia sociale, si rifà direttamente a quello della sesta Admonitio del Povero d’Assisi. Le sue Admonitiones non furono propriamente e direttamente scritte da lui, bensì riferite da ascoltatori in differenti circostanze: e tuttavia correntemente si ritiene ch’esse rispecchiassero profondamente e fedelmente il pensiero del Santo.
In questo testo i “frati minori” vengono invitati a imitare il Buon Pastore, ch’è loro fedele fino al sacrificio della croce. Il Santo Padre, che si era già ispirato al Povero d’Assisi per la sua enciclica Laudato sì’, ha siglato la Fratelli tutti proprio in Assisi, nel Sacro Convento, sulla tomba di Francesco e nel giorno anniversario della sua “Nascita al Cielo”, il 4 ottobre. Continua a leggere

Pubblicato in MC