Minima Cardiniana 322/4

Domenica 11 aprile 2021, Domenica in Albis

PAPA FRANCESCO E LA “GRANDE FINANZA”
ALESSANDRO BANFI
IL SENTIERO STRETTO DI FRANCESCO: UNA TEOLOGIA DELLA LIBERAZIONE SENZA MARXISMO
Massimo Borghesi, ordinario di Filosofia morale a Perugia, ha scritto un altro saggio fondamentale per comprendere il pensiero e il pontificato di papa Francesco. Dopo la sua prima fatica di quattro anni fa pubblicata con Jaca Book (Jorge Mario Bergoglio. Una biografia intellettuale) torna ad offrire spunti di riflessione molto interessanti sempre per i tipi della stessa casa editrice con questo nuovo Francesco. La Chiesa tra ideologia teocon e “ospedale da campo”. Un volume ricco di spunti che, pur addentrandosi nelle dispute della dottrina filosofica e teologica, è molto legato a questo particolare momento della storia. La mancata rielezione di Donald Trump alla Casa Bianca, anche per l’incapacità di gestire un’inaspettata pandemia, ha aperto uno scenario del tutto inedito anche per la Chiesa cattolica. In questo nuovo libro di Borghesi, infatti, il Papato di Roma, prima con Giovanni Paolo II e Benedetto XVI e poi soprattutto con Francesco, è letto dalla prospettiva del dibattito intellettuale e teologico nord americano di oltre oceano, dalla caduta del Muro di Berlino in poi. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 322/5

Domenica 11 aprile 2021, Domenica in Albis

…E SE FOSSIMO IN TEMPO DI ANTEGUERRA?…
MICHELE RALLO
IL DEEP STATE USA PREPARA LA GUERRA ALLA RUSSIA. CHE FARÀ L’EUROPA?
Il partito di Obama e di Clinton ha appena ripreso il potere negli USA, e già i venti di guerra sono tornati a soffiare gagliardi. C’era da aspettarselo. Donald Trump scalda i motori in vista di un secondo tempo fra tre anni, ma per il momento la politica estera degli Stati Uniti è tornata al punto in cui le due lobby dominanti del Partito Democratico (quella di Obama e quella dei Clinton) la avevano lasciata, cioè sulla china che conduce alla guerra con la Russia. È il sogno proibito del Deep State, lo Stato Profondo. Che sarebbe poi – nella definizione datane da Eisenhower nel 1961 – il “Complesso militar-industriale” (o “militar-industrial-politico”) di Washington; o meglio – mi permetto di chiosare – la sua parte più reazionaria, oscurantista e guerrafondaia. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 322/6

Domenica 11 aprile 2021, Domenica in Albis

ANCORA IL DIBATTITO SULL’ANTISEMITISMO. DUE DOCUMENTI (JDA VERSUS IHRA)
SIMON LEVIS SULLAM
LA RECENTE JERUSALEM DECLARATION ON ANTISEMITISM
Antisemitismo e usi politici nel dibattito internazionale
Il 25 marzo 2021 è stata resa nota a livello internazionale la Jerusalem Declaration on Antisemitism (Jda), un documento sottoscritto da circa duecento studiosi e studiose in tutto il mondo che si occupano o si interessano di storia dell’antisemitismo, dell’Olocausto, degli ebrei e delle vicende mediorientali, soprattutto in rapporto a Israele e Palestina. Tra i firmatari compaiono alcuni dei più noti storici, scienziati sociali e intellettuali del nostro tempo, come Michael Walzer (Princeton), Aleida Assman (Costanza), Carlo Ginzburg (Ucla/Scuola Normale), Avishai Margalit (Gerusalemme), Ute Frevert (Zurigo), Sebastian Konrad (Berlino), Dirk Moses (Chapel Hill, Nc), Natalie Zemon Davis (Toronto), David Feldman (Londra) e A.B. Yehoshua (Gerusalemme). Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 322/7

Domenica 11 aprile 2021, Domenica in Albis

MOBY PRINCE, TRENT’ANNI DOPO
Sono passati trent’anni e ancora nessuna verità, nessuna giustizia per le 140 vittime morte carbonizzate su quel traghetto della Navarma che doveva accompagnarle a Olbia. Un’inchiesta è stata riaperta dalla Procura di Livorno, ma la nostra impressione – nella speranza di essere smentiti, almeno una volta – è che questo “mistero” sia destinato a rimanere l’ennesimo “irrisolto” della storia della nostra triste Repubblica. Come Ustica, tanto per fare un esempio.
Diverse sono le ipotesi. Certo, molto lontane rispetto a quelle che i media prospettarono i giorni immediatamente successivi all’“incidente”. Il comandante e l’equipaggio “distratti” dalla semifinale di Coppa delle Coppe Barcellona-Juventus, l’anomalo banco di nebbia, nebbia che quella sera non c’era…
Continua a leggere

Pubblicato in MC