Il cibo donato. Piccola storia della carità

Il cibo donatoL’ospedale di Basilio a Cesarea, fra i primi centri medici della storia; gli hospitia per pellegrini e impoveriti nel Medioevo, inedite forme di volontariato all’ombra delle cattedrali; la stagione dei santi moderni della carità (Giovanni di Dio, Francesco di Sales, Vincenzo de’ Paoli, Alfonso Maria de’ Liguori), fino a Frédéric Ozanam, protagonista di una generosità che dura ancor oggi. I duemila anni del cristianesimo sono stati (anche) un’ininterrotta storia di altruismo. La domanda di Cristo “Chi è il tuo prossimo?” è stata feconda per tanti. Qui si raccontano le loro gesta e i loro perché. “Dal buon Samaritano a Madre Teresa, i monasteri medievali e la Parigi del ‘700. Una cavalcata nei secoli per scoprire tanti eroi ed eroine della carità.”

Minima Cardiniana 81

Domenica 21 giugno, XII domenica del Tempo Ordinario

Cari amici,

contrariamente alle mie aspettative, la permanenza in Brasile è stata stimolante e fruttuosa anche per le riflessioni che da tempo vi sto dedicando. Eccone una razione, questa settimana, insolitamente ricca.

1.RICORDO DI MARIO SANESI

2. LA PIU’ BELLA POESIA DEL MONDO

3. L’EUROPA E’ MORTA. VIVA L’EUROPA

4. MIGRANTI

5. LA LEZIONE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE, UN SECOLO DOPO

6. IL MITO DELLA CIVILTA’ GRECA. QUANTO VALE UN MITO FONDATORE?

Scarica il dossier

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 80

Domenica 14 giugno, XI domenica del Tempo Ordinario

UNIFICARE LA PASQUA

Non c’è da scherzare, ma nemmeno da allarmarsi, a proposito delle continue “trovate” di papa Francesco. “C’è del metodo in questa follia”, dice un personaggio dell’Amleto di Shakespeare. Solo che qui la follìa, se qualcuno crede o spera o pretende di trovarcela, è solo apparente: e il metodo è razionale, rigoroso, consequente, adamantino. Ora ci sorprende con la Pasqua da concelebrare con ortodossi e orientali. E già affiorano i soliti malumori. Dove vuol arrivare? Che bisogno c’è? Perché sovvertire così le tradizioni? I cattolici più papisti del papa, specie di questo, si sono già mobilitati ancora una volta: e minacciano nuovi fulmini contro il gesuita argentino criptoeretico, criptocomunista, filomusulmano eccetera.  Continua a leggere

Pubblicato in MC