Minima Cardiniana 295/4

Domenica 4 ottobre 2020, San Francesco d’Assisi

L’ISLAM, LA FRANCIA, LA LIBERTÀ
L’efferato assassinio a coltellate compiuto qualche giorno fa nel Métro di Parigi ha riproposto il tema dell’Islam fondamentalista, o radicale, che non coincide certo col terrorismo ma che può esserne l’anticamera o una delle fonti ispiratrici. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 295/5

Domenica 4 ottobre 2020, San Francesco d’Assisi

MARE NOSTRUM?
Che cosa sta accadendo nel Mediterraneo? E in che senso, fino a che punto vi è coinvolto al nostro paese, che di quel mare si trova al centro e al quale la NATO chiede un coinvolgimento sempre maggiore mentre, all’interno di esso, di “politica estera” si parla sempre meno? Siccome questi problemi riguardano e coinvolgono anche il tema della sovranità della nostra repubblica (sovranisti, ci siete? Dove siete?) sarà bene riflettere sugli argomenti proposti da Manlio Dinucci e anche alla luce di essi far attenzione a quanto sta avvenendo nei Balcani e al ruolo dell’aeroporto militare di Alviano. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 295/6

Domenica 4 ottobre 2020, San Francesco d’Assisi

“QUO VADIS, ISRAEL?”
Israele è un paese straordinario, affascinante, sorprendente: che purtroppo in Italia e in Occidente molti fanno l’errore di non conoscere quasi per nulla o di giudicarlo solo attraverso il filtro inquinante degli stereotipi. Ma all’interno di quel paese si discute con grande animosità: e il quotidiano “Haaretz” si distingue spesso offrendoci contributi che spiazzano di continuo gli amanti dei giudizi stereotipi e tutti coloro che non amano mettersi in discussione. Continua a leggere

Pubblicato in MC

Minima Cardiniana 295/7

Domenica 4 ottobre 2020, San Francesco d’Assisi

LAST, MA FORSE NON TROPPO LEAST
MUCH ADO ABOUT NOTHING
Non vorrei parlarne: ma ho ricevuto centinaia fra lettere, telefonate e messaggi informatici diretti (per non parlare di quelli che mi sono giunti attraverso indirette sollecitazioni) che mi chiedevano chiarimenti circa un messaggio pervenuto all’amico e collega Marco Tarchi ch’era gravemente oltraggioso e offensivo nei miei confronti e che Tarchi ha parzialmente diffuso inviandone alcuni stralci a suoi corrispondenti senza accompagnarlo da alcun commento. Continua a leggere

Pubblicato in MC