Minima Cardiniana 361/8

Domenica 16 gennaio 2022
Seconda Domenica del Tempo Ordinario, San Marcello

LIBRI LIBRI LIBRI
Andrea Franchini, Afghanistan. Storia di un paese in crisi, Treviso, Programma, 2021, pp. 125, euri 9,90.

Opportunamente, e tempestivamente, viene pubblicato un libretto – il termine allude semplicemente al formato – che con effettiva potenza sintetica parte dal presente di un paese ancora al centro del great Game avviato nell’Ottocento (o ancora prima, fino dai tempi di Alessandro?) per poi tracciare le linee di fondo di una dinamica millenaria che ha affascinato Kipling e Kessel. Andrea Franchini, giornalista e dirigente editoriale con uno speciale “genio” per l’alta divulgazione e per la letteratura condotta alla luce di un’ottima capacità di sintesi, riesce in poche dense pagine a fornire il quadro storico, religioso e antropologico di un paese dalle vicende complesse e dalle molteplici articolazioni feudali e tribali, prima della modernizzazione imposta da un “dispotismo” illuminato del pieno Novecento e, infine, dall’esperimento socialista appoggiato dall’Unione Sovietica, dalla resistenza popolare al regime che ne era scaturito e infine dall’egemonia di al-Quaeda fino alla vere o supposte implicazioni nel tragico evento dell’11 settembre 2001 e al ventennio dell’occupazione statunitense del paese segnato dal fallimento della “esportazione della democrazia”, al regime talibano e infine al contrasto tra ISIS e al-Qaeda. Interessanti le schede informative e la buona lessicografia. Continua a leggere

Minima Cardiniana 360/1

Domenica 9 gennaio 2022
Battesimo del Signore, Conclusione del Tempo Natalizio

EDITORIALE
I SEGNI DEI TEMPI
Con la Domenica dedicata al Battesimo del Signore si conclude il periodo liturgico natalizio la fine del quale è tradizionalmente centrata su tre solennità complementari connesse con la Rivelazione del Cristo come Vero Dio, vero Re e vero Uomo: l’Epifania, il Battesimo del Cristo nel Giordano e le Nozze di Cana di Galilea. Tradizionalmente, il còmputo del tempo natalizio si fondava comunque sui dodici giorni (e quindi, cominciando dalla sera della Vigilia, le Tredici Notti di shakespeariana memoria) ciascuno dei quali dal Natale in poi sino all’Epifania erano compendiosamente considerati d’augurio per ogni mese dell’anno nuovo. Da qui l’attenzione e l’apprensione con le quali si sorvegliava ogni più piccolo evento di quei giorni: un sia pur insignificante litigio, un anche minimo incidente domestico, una minima contrarietà verificatasi in uno di quei giorni era il segno di qualcosa che ci si sarebbe dovuti aspettare nel mese corrispondente. Continua a leggere

Minima Cardiniana 360/2

Domenica 9 gennaio 2022
Battesimo del Signore, Conclusione del Tempo Natalizio

KAZAKHSTAN: UN ALTRO EPISODIO DI “GUERRA TIEPIDA”?
Rivolta causata nel nome di un malessere dilagante. Ma da noi nessuno ha notato che se le nostre importazioni di gas e di altre forme di energia che oggi vengono ostacolate dal fatto che gli USA stanno conducendo una guerra economica “tiepida” (sempre meno fredda) contro la Russia di Putin oggi noi staremmo spendendo molto meno in bollette e saremmo molto più sicuri da un’escalation che non è certo la Russia a provocare (Georgia, Ucraina e Polonia insegnino). Sul Kazakhstan, meditate a proposito di due differenti analisi e decidete. Continua a leggere