Minima Cardiniana 361/7

Domenica 16 gennaio 2022
Seconda Domenica del Tempo Ordinario, San Marcello

UN FULGIDO ESEMPIO DI GIUSTIZIA. ORA, AVANTI CON GLI ALTRI…
MARTA SERAFINI
SIRIA, ERGASTOLO IN GERMANIA PER TORTURATORE DEL REGIME DI ASSAD
Condannato al carcere a vita Anwar Raslan, accusato di crimini contro l’umanità. Il processo a Coblenza è il primo che vede alla sbarra un ex militare di Damasco.
Carcere a vita per l’ex colonnello siriano Anwar Raslan, accusato di crimini contro l’umanità. La sentenza oggi a Coblenza, dove poco meno di due anni fa è iniziato il processo.
Raslan è responsabile della tortura di 4.000 persone durante la guerra civile siriana, tra il 2011 e il 2012 e di 58 omicidi e stupri. Il processo di Coblenza è il primo procedimento penale al mondo che coinvolge un esponente del regime siriano. Continua a leggere