Minima Cardiniana 417/5

Minima Cardiniana 417/5

Domenica 7 maggio 2023, Santa Domitilla Martire

L’INDUSTRIA BELLICA E IL WELFARE
IL COSTO SOCIALE DELLA GUERRA IN EUROPA
di Valeria Poletti
Per quanto la cosiddetta “opinione pubblica” si sia assuefatta all’idea che il Paese sia attore sempre più direttamente coinvolto nella guerra in Ucraina e che il conflitto opponga in realtà la NATO alla Russia, non c’è percezione comune di quanto l’Italia sia compromessa negli eventi bellici.
Nello scenario di una guerra di lunga durata che minaccia di espandersi sul territorio europeo, l’Italia ha una posizione strategica nel Mediterraneo ed è deputata a ricoprire un ruolo di primaria importanza: oltre al grandissimo numero di basi militari USA e NATO, il nostro Paese ospita sul suo territorio alcuni rilevanti centri di comando operativo e di intelligence. Continua a leggere “Minima Cardiniana 417/5”

Minima Cardiniana 402/4

Minima Cardiniana 402/4

Domenica 27 novembre 2022, Prima Domenica d’Avvento

PACIFISMO, AFFARISMO, AUTOLESIONISMO
TUTTE LE ARMI INVIATE ALL’UCRAINA DA FEBBRAIO A OGGI
di Paolo Mauri
L’Ucraina ha potuto sostenere l’impatto dell’invasione russa grazie a una serie di fattori tra cui spiccano la fornitura di dati di intelligence da parte di Stati Uniti e Regno Unito ma soprattutto il flusso di armamenti proveniente dalla Nato e da altri alleati dell’Occidente.
Abbiamo già avuto modo di stabilire che il sostegno militare dell’Alleanza a Kiev, dal 2014 – anno in cui la Russia si annette la Crimea dopo un’abile azione di Hybrid Warfare e destabilizza il Donbass con un’azione non altrettanto abile – al 2022, è stato rivolto più all’addestramento/riforma delle Forze Armate ucraine che alla fornitura di armamenti. La quantità di questi ultimi è però andata aumentando negli ultimi 4 anni, a fronte dell’acuirsi della crisi tra Ucraina e Russia, ma solo con l’inizio del conflitto il 24 febbraio scorso il sostegno si è fatto numericamente e qualitativamente importante. Continua a leggere “Minima Cardiniana 402/4”

Minima Cardiniana 380/2

Domenica 29 maggio 2022, Ascensione

EDITORIALE
CAVALIERI D’AMERICA: I “VALORI DELL’OCCIDENTE”
Forse non tutti lo sanno, ma gli Stati Uniti sono uno dei paesi al mondo nei quali la letteratura cavalleresca medievale e i suoi succedanei di ogni tipo hanno il massimo successo. Dagli studi accademici alle pubblicazioni scientifiche, ma anche dalla letteratura popolare ai “giochi di ruolo” la passione per le gesta dei paladini di Artù dilaga: del resto, la Disney Co. ne è uno dei maggiori veicoli a livello mondiale. E il fenomeno sta tracimando da oltre due secoli in tutte le possibili direzioni: dall’architettura neoromanica e neogotica ai “ristoranti medievali” dove si fanno anche i tornei, dal cinema alla TV, dal “teutonismo” come fenomeno antropologico-giuridico e antropologico-militare (l’Accademia di West Point) alle infinite derivazioni del tolkienismo ai continui revivals del mito del Santo Graal.
Argomenti di questo genere sono ormai da tempo anche oggetto di seri studi specialistici. Il fenomeno del “medievalismo” è accuratamente indagato da ottimi specialisti: basti pensare, in Italia, ai lavori di Maria Giuseppina Muzzarelli, di Francesca Roversi Monaco, di Tommaso di Carpegna Falconieri e di moltissimi altri. Continua a leggere “Minima Cardiniana 380/2”

Minima Cardiniana 380/4

Minima Cardiniana 380/4

Domenica 29 maggio 2022, Ascensione

I VALORI DELL’OCCIDENTE
DAVID NIERI
COME AI TEMPI DELLA COLT
L’ultima è avvenuta in Texas, alla Uvalde High School, lo scorso 25 maggio, dove il 18enne Salvador Ramos è entrato in una scuola elementare e ha sparato uccidendo 19 bambini e due adulti, per un bilancio finale di 21 vittime. Solo 11 giorni prima, dieci persone avevano perso la vita per mano del “suprematista” 18enne Payton Gendron nell’attacco in un supermercato di Buffalo, New York.
All’indomani di questa ennesima tragedia – come sempre annunciata, potremmo dire – il dibattito sul controllo delle armi nel Paese si è riacceso. Ma la sensazione è che si spenga molto presto, almeno fino alle prossime vittime in qualche istituto scolastico non ancora identificato. Continua a leggere “Minima Cardiniana 380/4”