Minima Cardiniana 346/1

Domenica 3 ottobre 2021, San Gerardo

EDITORIALE
FRANCO CARDINI
GERMANIA, PROVE D’INGEGNERIA POLITICA: LA MAGGIORANZA FATTA DI FORZE DI MINORANZA
In attesa che da Berlino arrivi infine una notizia chiara, credo non inutile ribadire con pochissimi “ritocchi” quanto scrivevo pochissimi giorni fa all’indomani di una competizione elettorale di segno ambiguo.
Il risultato incerto era nell’aria, annunciato da sondaggi che si sono rivelati più esatti del solito. Le elezioni tedesche della scorsa settimana hanno regalato diverse novità. La prima: nella Germania riunificata non è mai successo che a diventare cancelliere fosse il candidato di un partito che ha raccolto meno del 30% dei voti, ed anzi, per la prima volta dopo l’ultimo dopoguerra nessun partito raggiunge quella soglia. Segno di incertezza, certamente; anche un segno che il ritiro dalla politica di Angela Merkel ha lasciato il segno. Continua a leggere