Minima Cardiniana 378/4

Domenica 15 maggio 2022, San Torquato

QUANDO SI DICE BASSO PROFILO…
Marco Travaglio, si sa, è cattivo. Certo: ma proprio per questo non si dovrebbe servirgli la Fiera delle Banalità su un piatto d’argento. Era fino ad alcuni giorni fa molto diffusa in tutti i Bar dello Sport nonché presso il SCV (Sindacato Casalinghe di Voghera) e il TTMV (Think Tank Maestri di Vigevano) il parere che, fra il presidente federale statunitense e il capo del governo italiano uno dei due fosse un coglione e l’altro un genio (le parti, di grazia, distribuitele voi). Travaglio contribuisce a dimostrare che tale parere era esatto al 50%. Indovinate voi in che senso. Continua a leggere

Minima Cardiniana 369/1

Domenica 13 marzo 2022, Seconda Domenica di Quaresima

NOTIZIA
Care Amiche, cari Amici,
mi scuserete la brevità di queste poche righe, ma è davvero una giornata particolare. Debbo difendermi da una convergenza di emergenze pubbliche, professionali e familiari. Da qui la stringatezza.
Diceva il divo Giulio (Andreotti) che a pensar male si fa peccato ma spesso ci s’indovina. Temo avesse ragione. Da mesi il governo Biden, che attraverso la NATO controlla l’intera Europa, si trova in una condizione straordinariamente difficile: debito pubblico e internazionale, base di consenso vacillante, generale impoverimento della società civile americana, caduta vertiginosa del già declinante ruolo “imperiale” del suo paese. Il presidente è palesemente inadeguato alla situazione e tallonato da una vice ambiziosa e prepotente. Continua a leggere

Minima Cardiniana 365/1

Domenica 13 febbraio 2013, Santa Fosca

EDITORIALE
DEUS QUOS VULT PERDERE DEMENTAT
Dopo le ultime notizie e visto l’atteggiamento dei vari capi di stato e delle varie diplomazie coinvolti, c’è solo da sospendere il giudizio e da affidarsi alla clemenza divina.
Il presidente ucraino Zelensky ha “chiuso” d’autorità le rotte aeree internazionali sul Mar Nero perché a suo non verificato ma indiscusso indiscutibile giudizio esse sarebbero messe in pericolo dalle esercitazioni dell’aeronautica russa (per contro, le esercitazioni aeronautiche della NATO sono sempre sicurissime: Cermis insegni). Noialtri occidentali abbiamo immediatamente preso per oro colato il parere dello statista di Kiev. Continua a leggere

Minima Cardiniana 356/6

Domenica 12 dicembre 2021
Terza Domenica di Avvento, Laetare Jerusalem

È N.A.T.O. IL NUOVO ORDINE DEMOCRATICO
MANLIO DINUCCI
LA TRAGICA FARSA DEL SUMMIT PER LA DEMOCRAZIA
Il 9-10 dicembre il Presidente Biden ospiterà il “Summit per la Democrazia” che ha riunito riunirà, in collegamento mondiale online, “leader di governo, società civile e settore privato”. La lista degli invitati comprende 111 paesi. Tra questi 28 dei 30 membri della Nato: mancano Turchia e Ungheria ma, in compenso, ci sono Israele e Ucraina, insieme a 26 dei 27 membri della Ue salvo l’Ungheria. Il Summit “fornirà loro una piattaforma per difendere la democrazia e i diritti umani all’interno e all’estero, per affrontare attraverso un’azione collettiva le più grandi minacce che hanno di fronte oggi le democrazie”. Verrà in tal modo avviato “un anno di azione per rendere le democrazie più reattive e resilienti”, che culminerà con un secondo Summit in presenza per “costruire una comunità di partner impegnati nel rinnovamento democratico globale”. Continua a leggere