Minima Cardiniana 463/6

Minima Cardiniana 463/6

Domenica 14 aprile 2024, III Domenica di Pasqua
Santi Tiburzio, Valeriano e Massimo martiri

VELA A MOMPRACEM
CINESI
di Luigi G. de Anna
Teeng si guarda intorno con curiosità. Guarda attentamente le facce. Forse cerca qualche somiglianza. Suo padre è un cinese di Thailandia, veniva da Mäe Salong.
Per arrivare a Mäe Salong si deve salire per una strada per fortuna asfaltata, che si inerpica sulla montagna. Siamo a due ore di auto da Chiang Rai, a pochi chilometri in linea d’aria c’è il plateau di Shan in Myanmar. Si prende la strada per Mäe Chan e poi per Thoed Thaï, il posto di confine è lì vicino, a sei km, ma al calar del sole chiude, troppo pericoloso attraversarlo. Continua a leggere “Minima Cardiniana 463/6”

Minima Cardiniana 462/6

Minima Cardiniana 462/6

Domenica 7 aprile 2014
Domenica in Albis o “della Divina Misericordia”
Seconda Domenica di Pasqua; San Giovanni Battista de La Salle

VELA A MOMPRACEM
PASQUA
di Luigi G. de Anna
Teeng non è sicura dove deve svoltare.
– Segui quel pick-up.
Mi pare il consiglio più utile. Sul pianale dell’Hilux svettano copricapi colorati.
– Vanno anche loro alla chiesa di Mäe Chan.
Nel Paese del 98 per cento della popolazione saldamente buddhista, la Pasqua cattolica è un evento colorato.
– Lusia mi ha detto che ha finito di colorare di rosso altre uova. Ci aspetta.
Teeng ha appena risposto al cellulare. Continua a leggere “Minima Cardiniana 462/6”

Minima Cardiniana 364/5

Domenica 6 febbraio 2022
San Tito, V Domenica dopo l’Epifania

LIBRI LIBRI LIBRI
Luigi Giuliano de Anna, La ragazza di Bologna, Storia di una giovane fascista nell’aprile 1945, Chieti, Solfanelli, 2022, pp. 152, euri 12,00
La ragazza di Bologna. Storia di una giovane fascista nell’aprile 1945 intende unire la storiografia alla narrativa. Alla ricerca riguardante la vera identità di una anonima ragazza fascista fucilata a Bologna nell’aprile del 1945, basata su documenti di archivio, fa seguito il ricordo di lei visto attraverso la ricostruzione romanzesca di una vicenda completamente dimenticata, svoltasi nei tragici giorni della Liberazione.
La narrazione, sia storiografica che di fantasia, parte dalla foto pubblicata da Giorgio Pisanò nella sua Storia della guerra civile in Italia, in cui è ritratta una giovane ragazza che viene condotta davanti a un tribunale partigiano. Sarà poi fucilata. Il suo nome non viene detto. Continua a leggere “Minima Cardiniana 364/5”