Minima Cardiniana 452/2

Minima Cardiniana 452/2

Domenica 28 gennaio 2024
San Tommaso d’Aquino, Quarta Domenica del Tempo Ordinario

EDITORIALE
NON CE LA FARANNO: PERÒ CI SONO
È cominciata la campagna elettorale per le Elezioni Europee. Quasi non ce ne siamo accorti. Nel mondo, hanno tutti troppo altro da fare. E poi, è ormai chiaro che l’Unione Europea, marchingegno truffaldino messo insieme dagli USA fondamentalmente per aggredire l’URSS e asservire il nostro continente, ha da tempo gettato quel che restava della sua maschera rispettabile. Le segreterie politiche dei vari partiti hanno già nominato i rispettivi candidati alle elezioni, disegnando con ciò il parlamento europeo futuro. Ormai è questo che si chiama democrazia. A votare ci andrà più o meno la metà degli aventi diritto, ma nessuno se ne preoccuperà. Per gli eletti, sarà il solito semi-sinecura ch’è ormai da tempo. Nei vari paesi europei, il partito più forte è quello degli astenuti. Gli altri, è poco importante se saranno di destra o di sinistra: l’unanimismo della politica ufficiale è totale sulla questione russo-ucraina, quasi totale su quella israeliano-palestinese, irrilevante sul resto. Continua a leggere “Minima Cardiniana 452/2”

Minima Cardiniana 435/2

Minima Cardiniana 435/2

Domenica 8 ottobre 2023, Santa Pelagia

“FANTASIE ROSSOBRUNE” E COLLOQUIO TRA UOMINI LIBERI
Macché fasciocomunisti, macché rossobruni. In Trentino ci sono le elezioni provinciali. La formazione “Democrazia Sovrana Popolare” di Marco Rizzo è un piccolo gruppo di uomini liberi con una buona impostazione in politica per esempio estera e sociale. Sono andato da Rizzo per presentare il mio libro La deriva dell’Occidente e per augurargli buona fortuna. Chi vuole un’Europa veramente unita, veramente libera, veramente indipendente, sa da che parte stare ed è cosciente che bisogna cominciar a farci sentire. È tutto. Continua a leggere “Minima Cardiniana 435/2”

Minima Cardiniana 435/3

Minima Cardiniana 435/3

Domenica 8 ottobre 2023, Santa Pelagia

“MA CHE COSA VOGLIONO QUESTI COMUNISTI?”
MARCO RIZZO, IL PROGETTO PER UN’ITALIA SOVRANA E POPOLARE
Marco Rizzo, 64 anni, ideatore, insieme a Francesco Toscano, di Democrazia Sovrana Popolare, ha una esperienza politica da almeno 50 anni. Si candida ora come Presidente della Provincia di Trento per le elezioni di domenica 22 ottobre. Vive ed è residente a Rovereto.
Figlio di Armando, operaio Fiat, è stato protagonista nel movimento studentesco nella seconda metà degli anni Settanta a Torino. Segretario, parlamentare ed eurodeputato.
Alpino del IV Battaglione Trasmissioni Gardena 12/78, naja fatta a Trento e Bolzano, giornalista, amante della storia, del cinema e della boxe. Tifoso del Torino. Continua a leggere “Minima Cardiniana 435/3”

Minima Cardiniana 335/3

Domenica 11 luglio 2012, San Benedetto

COMUNISTI COSÌ? CE NE FOSSERO!
“FIAT, UE, PD E DRAGHI…”: LE SENTENZE DEL ‘KOMPAGNO’ RIZZO
Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista, ripercorre la sua carriera politica ed espone le sue critiche all’Unione Europea e alla sinistra italiana.
“Lottare contro le multinazionali, i grandi gruppi finanziari e le banche”. Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista, in questa lunga intervista, ci spiega che la sua prima missione politica è la difesa dei diritti sociali dei più deboli. Continua a leggere “Minima Cardiniana 335/3”