Minima Cardiniana 456/7

Minima Cardiniana 456/7

Domenica 25 febbraio 2024, Seconda Domenica di Quaresima

VELA A MOMPRACEM
LUSIA
di Luigi G. de Anna
Lusia parla in terza persona. Dice: “Lusia non ha studiato”. E sorride un po’ vergognandosi. Lei sarebbe Lucia, ma il suo nome è diventato Lusia. A dire la verità lei non sarebbe neppure quello, perché il suo nome da Akha è Aija. Lusia lo è diventata quando l’hanno battezzata. E dice, questa volta con orgoglio, “sono cattolica”.
Fa vedere la catenina che porta al collo, con la piccola croce in similoro.
Lusia è piccola di statura, come di solito sono gli Akha, di carnagione scura, occhi neri, profondi, un sorriso che rivela denti bianchissimi. L’età è indefinita, ma non è più giovane, ha tre figli, ma è vero che le Akha si sposano dopo i tredici anni, a diciotto sono già madri di qualche bambino, magari lasciato ai genitori, al villaggio, perché loro devono andare a lavorare in città e il padre, lui chissà dove è andato a finire. Continua a leggere “Minima Cardiniana 456/7”

Minima Cardiniana 452/5

Minima Cardiniana 452/5

Domenica 28 gennaio 2024
San Tommaso d’Aquino, Quarta Domenica del Tempo Ordinario

VELA A MOMPRACEM
E se ce ne andassimo Altrove? E se paradossalmente l’Altrove si rivelasse una risorsa? E se il soggiorno in Altrove ci consentisse di trovar nuova forza per combattere quaggiù? Comunque, Luigi de Anna è uno scrittore dalle molte risorse e un viaggiatore che del viaggio ha fatto una condizione esistenziale. Per me, poi, è un vecchio fraterno amico. Ospitarlo su queste pagine è un po’ come invitarlo di nuovo fra noi.

YANEZ DE GOMERA: IL NOBILE PORTOGHESE TORNA TRA NOI
di Luigi G. de Anna
Esistono solidarietà che hanno radici profonde, in una comune storia politica e ideologica, oppure in uno stile di vita, ma anche, semplicemente, nei sogni del bel tempo che fu. Tutto questo mi lega a Franco Cardini da 63 anni. Allora leggevamo già quei primi testi che ci avrebbero formato e ci avrebbero portato ad essere quegli esuli in patria di cui parlò Marco Tarchi. Ma sognavamo anche. Sognavamo Mompracem. Continua a leggere “Minima Cardiniana 452/5”