Minima Cardiniana 462/6

Minima Cardiniana 462/6

Domenica 7 aprile 2014
Domenica in Albis o “della Divina Misericordia”
Seconda Domenica di Pasqua; San Giovanni Battista de La Salle

VELA A MOMPRACEM
PASQUA
di Luigi G. de Anna
Teeng non è sicura dove deve svoltare.
– Segui quel pick-up.
Mi pare il consiglio più utile. Sul pianale dell’Hilux svettano copricapi colorati.
– Vanno anche loro alla chiesa di Mäe Chan.
Nel Paese del 98 per cento della popolazione saldamente buddhista, la Pasqua cattolica è un evento colorato.
– Lusia mi ha detto che ha finito di colorare di rosso altre uova. Ci aspetta.
Teeng ha appena risposto al cellulare. Continua a leggere “Minima Cardiniana 462/6”

Minima Cardiniana 460/5

Minima Cardiniana 460/5

Domenica 24 marzo 2024, Domenica degli Olivi, o delle Palme

VELA A MOMPRACEM
LO SPAGNOLO
di Luigi G. de Anna
Non ho mai saputo come si chiamasse. A dire il vero non glielo avevo neppure mai chiesto. Per me era semplicemente “lo Spagnolo”. Parlava un italiano perfetto. Solo una lievissima inflessione nell’accento rivelava la sua origine ispanica. Di media statura, di corporatura robusta, che però degenerava in una pinguedine accentuata, aveva due baffetti grigi che ne incorniciavano il viso affilato come hanno spesso gli andalusi. Camminava ciondolando, e questo non so se fosse per via di qualche acciacco che aveva alla sua età, o perché avesse navigato per tanti anni. Era stato infatti imbarcato sulle petroliere che fanno la spola tra gli emirati e l’America. Aveva iniziato da giovane, come marinaio, poi via via era salito di grado, fino a diventare comandante. Continua a leggere “Minima Cardiniana 460/5”

Minima Cardiniana 459/6

Minima Cardiniana 459/6

Domenica 17 marzo 2024
V Domenica di Quaresima
San Patrizio, patrono degli Stati Uniti d’America

VELA A MOMPRACEM
IL SERGENTE E IL MAGGIORE
di Luigi G. de Anna
Il sole si era da poco levato. Il fragore era assordante. Da un altoparlante eretto chissà dove, ma sempre troppo vicino alle mie orecchie, proveniva un qualcosa che non poteva essere definito come musica, ma come punizione di peccati commessi in questa e nella vita precedente. La musica era accompagnata da colpi… bum bum… diritti al petto, anzi, al cuore.
Uscii cercando di capire che cosa stesse succedendo. Nel cortile c’erano già molti parenti e amici di Arnon, figlio di Anong, che quel giorno sarebbe stato consacrato monaco. Continua a leggere “Minima Cardiniana 459/6”

Minima Cardiniana 458/4

Minima Cardiniana 458/4

Domenica 10 marzo 2024, IV Domenica di Quaresima, Santi Quaranta Martiri

VELA A MOMPRACEM
IL PROFUMO DELL’ULTIMO GIORNO
di Luigi G. de Anna
– Ti ricordi di Oi?
La voce di Anong viene da lontano. Lei abita ancora in Finlandia, io qui, nella Thailandia del nord. Ogni tanto ci sentiamo, Anong non parla molto, cose pratiche da amministrare che riguardano nostra figlia Marin. Ma non oggi.
– Certo che la ricordo.
– Domani andiamo al tempio di Littoinen, sono dieci anni…
È vero, Oi è morta dieci anni fa a Turku.
– Come passa il tempo… Versate l’acqua benedetta anche da parte mia. Continua a leggere “Minima Cardiniana 458/4”