Minima Cardiniana 357/7

Domenica 19 dicembre 2021, IV Domenica d’Avvento
Magnificat Anima Mea Dominum

IL PRIMATO DELL’ESSERE UMANO SULLA SCIENZA
FRANCESCO BENOZZO E LUCA MARINI NON DEMORDONO
Sospeso ormai da tre mesi dal lavoro e dallo stipendio per essersi opposto alla normativa del green pass, e dopo aver dichiarato in recenti trasmissioni televisive nazionali di non voler affatto intraprendere azioni legali contro l’Università, ma anzi di voler accettare e subire questa legge che di fatto affama lui e altri cittadini con una sproporzione che non ha precedenti nel sistema giuridico occidentale (“Io accetto e subisco questa ingiustizia per renderla visibile”, ha detto), Francesco Benozzo, uno dei due (su 70.000!) docenti universitari ad aver subito questa sanzione per via della sua disobbedienza civile, sembra non abbattersi affatto. Abbiamo segnalato due settimane fa la sua iniziativa, condotta insieme a Luca Marini (ex vicepresidente del Comitato Nazionale Italiano per la Bioetica), di fondazione dell’OSS – Osservatorio contro la Sorveglianza di Stato, il network internazionale di riflessione critica sulla gestione politica del Covid e sulla deriva anti-democratica da essa innescata (https://www.francocardini.it/minima-cardiniana-355-4). Ora, sempre in sodalizio con Luca Marini, e coinvolgendo un gruppo di docenti universitari e di esperti di diversa formazione e nazionalità ha costituito il Comitato Internazionale per l’Etica della Biomedicina (CIEB), allo scopo di superare il “muro contro muro” dei dati scientifici e riportare i principi e i valori cui si ispira la riflessione bioetica al centro della gestione politica del Covid. Continua a leggere

Minima Cardiniana 355/4

Domenica 5 dicembre 2021, Seconda Domenica di Avvento

EPIDEMIA: PERICOLO O TRUFFA?
L’OSSERVATORIO CONTRO LA SORVEGLIANZA DI STATO (OSS)
La mobilitazione di alcuni docenti universitari e intellettuali contro il Green Pass comincia a organizzarsi intorno a iniziative diverse per natura e finalità, ma accomunate dalla volontà di mantenere alto il livello di confronto con il Governo in carica (fino ad ora, per la verità, sordo a ogni critica) e, a quanto è dato vedere, da proposte e progetti che sembrano a conti fatti voler concentrare la riflessione su modelli consolidati di contrapposizione partitica.
Continuando a collocarsi fuori dal coro, due “volti noti” dei Minima Cardiniana, Francesco Benozzo e Luca Marini, hanno dato nel frattempo vita all’Osservatorio contro la Sorveglianza di Stato / Observatory against State Surveillance (OSS), che si propone – in modo programmaticamente indipendente da qualsivoglia schieramento – quale network internazionale di dissenso nei confronti della gestione politica della pandemia e dell’emergenza democratica da essa provocata. Continua a leggere