Minima Cardiniana 395/2

Domenica 9 ottobre 2022, San Dionigi

GUERRA ALL’EUROPA
GLI STATI UNITI DICHIARANO GUERRA A RUSSIA, GERMANIA, OLANDA E FRANCIA
di Thierry Meyssan
La stampa internazionale affronta il sabotaggio dei gasdotti Nord Stream come fatto di cronaca, noi invece lo analizziamo come atto di guerra contro Germania, Olanda, e Francia. Le tre vie di approvvigionamento di gas dell’Europa Occidentale sono state interrotte simultaneamente ed è stato contemporaneamente inaugurato un nuovo gasdotto con terminali in Polonia.
Come già Mikhail Gorbaciov vide nella catastrofe di Cernobyl l’inevitabile smembramento dell’Unione Sovietica, noi riteniamo che il sabotaggio dei gasdotti Nord Stream segni l’inizio della rovina economica dell’Unione Europea.
La lotta degli Stati Uniti per conservare l’egemonia mondiale è entrata nella terza fase.
L’allargamento della Nato a est, in violazione degli impegni occidentali di non installazione di armi statunitensi in Europa centrale, è una minaccia diretta alla Russia, che non può difendere i suoi immensi confini. Continua a leggere

Minima Cardiniana 365/1

Domenica 13 febbraio 2013, Santa Fosca

EDITORIALE
DEUS QUOS VULT PERDERE DEMENTAT
Dopo le ultime notizie e visto l’atteggiamento dei vari capi di stato e delle varie diplomazie coinvolti, c’è solo da sospendere il giudizio e da affidarsi alla clemenza divina.
Il presidente ucraino Zelensky ha “chiuso” d’autorità le rotte aeree internazionali sul Mar Nero perché a suo non verificato ma indiscusso indiscutibile giudizio esse sarebbero messe in pericolo dalle esercitazioni dell’aeronautica russa (per contro, le esercitazioni aeronautiche della NATO sono sempre sicurissime: Cermis insegni). Noialtri occidentali abbiamo immediatamente preso per oro colato il parere dello statista di Kiev. Continua a leggere

Minima Cardiniana 363/4

Domenica 30 gennaio 2022
Quarta Domenica del Tempo Ordinario, Santa Martina

USA-NATO VERSUS URSS-CSI. VECCHI RICATTI E NUOVE SITUAZIONI
UNA LETTERA, DUE ARTICOLI, UNA RISPOSTA
Il 10 gennaio scorso il signor Giovanni Marelli mi aveva scritto una lettera ispirata da un confronto tra due articoli di quotidiano a suo dire inconciliabili tra loro: né si vede come potrebbero ben conciliarli, dal momento che uno era a firma di Alberto Negri, l’altro di Paolo Guzzanti. La sua missiva mi è arrivata in ritardo: scherzi del computer. Rispondo solo adesso. Fornisco qui ai lettori il testo del materiale propostomi dal signor Marelli e la mia risposta. Come al solito, il dialogo è aperto e qualunque opinione sensata e documentata è la benvenuta. Continua a leggere

Minima Cardiniana 358/4

Domenica 26 dicembre 2021
Celebrazione della Sacra Famiglia, Santo Stefano Protomartire

I RUSSI AGGRESSIVI, GLI AMERICANI CUSTODI DELLA PACE
MANLIO DINUCCI
“MOSSA AGGRESSIVA” RUSSA: MOSCA PROPONE LA PACE
La Federazione Russa ha consegnato agli Stati Uniti d’America, il 15 dicembre, il progetto di un Trattato e di un Accordo per disinnescare la crescente tensione tra le due parti. I due documenti sono stati resi pubblici, il 17 dicembre, dal Ministero degli Esteri russo. La bozza di trattato prevede, all’Art. 1, che ciascuna delle due parti “non intraprenda azioni che incidono sulla sicurezza dell’altra parte” e, all’Art.2, che “si adoperi per garantire che tutte le organizzazioni internazionali e alleanze militari a cui partecipa aderiscano ai principi della Carta delle Nazioni Unite”. Continua a leggere