Minima Cardiniana 361/2

Domenica 16 gennaio 2022
Seconda Domenica del Tempo Ordinario, San Marcello

MOLTE NUOVE SUL COVID
Con tutto questo cancan a proposito dell’epidemia, ci siamo dimenticati del resto. È peraltro la regola inflessibile della società mediatica: la “memoria eterodiretta” funziona così. Bisogna stare in campana, altrimenti ci fregano. D’altronde, covid e vaccini eccetera non ci assolvono dalla necessità di tener presente che potremmo essere a un passo da una guerra guerreggiata, non sappiamo di che estensione. Le dimensioni della realtà sono molteplici e sincroniche: non possiamo consentirci il lusso di trascurarne alcuna. Continua a leggere

Minima Cardiniana 358/3

Domenica 26 dicembre 2021
Celebrazione della Sacra Famiglia, Santo Stefano Protomartire

UN ANNO DIFFICILE. LE TESTIMONIANZE DI PAPA FRANCESCO, DI PUTIN, DI STOLTENBERG
A conclusione di un anno difficile: la paterna e magistrale parola del Papa, l’equilibrata e concreta conferenza di Vladimir Putin, le repliche irresponsabili dell’Unione europea e della NATO.
È stato un anno difficile: l’ombra del Terribile Bisestile 2020 sembra non essersi affatto ancor dileguata, anzi per certi versi sembra proprio che le tenebre si addensino e s’infittiscano. La spirale delle varianti e delle ondate del virus epidemico è in fase crescente, riscaldamento e inquinamento planetari restano altissimi, la curva demografica della natalità in Europa e soprattutto in Italia mostra un inquietante trend in termini di decremento, sul mondo e soprattutto sul “Mediterraneo allargato” (che si estende ormai per convenzione fino a tutto il “Grande Medioriente” e alla nuova area critica indocinese) soffiano violenti venti di guerra.
Tale quadro è stato, tra il 23 dicembre e oggi 26, puntualmente e drammaticamente rilevato da due davvero paterni e magistrali messaggi pontifici: quello natalizio e quello dell’Angelus domenicale di oggi. Continua a leggere